Ricette Internazionali

Your ads will be inserted here by

Easy AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Internazionali

Salmone bollito al “Solstizio D’Estate”

E’ ora Midsommar.
In Svezia, il salmone bollito viene tradizionalmente servito freddo con patate al vapore… sapori caldi e freddi che si mescolano splendidamente, che ricordano bene i lunghi inverni scandinavi e le estati brevi con il sole di mezzanotte.


Ingredienti: 2 porzioni

  • 2 porzioni di salmone
  • foglie di dragoncello
  • 2 fette spesse di limone
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • pizzico di sale, aneto, origano
  • 1 cucchiaio di aceto di vino

Come si prepara:
Unire tutti gli ingredienti in una pentola, bollire per 10-12 minuti a fuoco medio. Lasciare raffreddare per circa un’ora.
Ingredienti: Per la salsa saporita all’aneto

  • 100ml di panna acida
  • 2 cucchiaini di senape di Digione
  • aneto tritato, dragoncello tritato
  • sale, pepe qb
  • 1 cucchiaio di aceto di vino

Come si prepara:

  • Unire tutti gli ingredienti, mescolare bene, conservare in frigorifero per almeno 1 ora.
  • Prima di servire, far bollire le patate Yukon Gold.
  • Quando il tutto sarà pronto aggiungere in ogni piatto una porzione di salmone bollito, un po’ di crema di aneto, le patate, e un cucchiaio di mirtilli rossi a vostra scelta.

E’ semplicemente delizioso, Utsökt Gott!

Club Sandwich nordico con insalata piccante

Oggi è un giorno per un pasto veloce!… Oggi nulla che richieda cottura! Ho scelto pochi ingredienti dal frigorifero…et voilà ecco il mio pranzo davvero soddisfacente e sano!!

Ingredienti: per i 2 panini

  • 4 fette grandi di pane ai cereali
  • 4 fette di salmone affumicato
  • 2-3 cucchiai di Philadelphia
  • maionese
  • 1/2 cipolla rossa tagliata fine
  • 1/2 mela verde tagliata a fettine sottili
  • qualche foglia di insalata
  • 1 manciata di noci tritate
  • 1 limone

Ingredienti: per insalata e vinaigrette

  • insalata mix
  • 1/2 mela verde tagliata a fettine sottili
  • poche noci tritate
  • 1 cucchiaio di maionese
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 -2 cucchiaini di limone
  • sale e pepe

Come si prepara:

  • In un piatto da portata, preparare la vinaigrette, combinando insieme maionese, olio, limone, sale e pepe, mescolare bene.
  • In una piccola ciotola aggiungere maionese, noci tritate, spruzzare di succo di limone, mescolare bene.
  • Prendere le fette di pane, spalmare il Philadelphia su 1 lato, e la mayonese con le noci e il limone (salsina) sul lato opposto
  • Farcire il panino con le fette di salmone, le cipolle rosse, ancora un po’ di Philadelphia e la mela. Spruzzare con il limone, aggiungere la foglia di insalata e la vinaigrette.
  • Servire con una ciotola di insalata, con mele e noci tritate cosparso vinaigrette … fresca e semplice fatto!

Una delizia!!! La stessa ricetta fa miracoli con il prosciutto al posto di salmone!

Gustosa insalata di Involtini Primavera

Insalata ultra leggera e fresca di ispirazione asiatica, con tutti i sapori deliziosi degli involtini primavera, perfetta per un pranzo o una cena molto sano, con gamberetti e/o tagli di pollo.

Ingredienti: 4 porzioni

  • 1 carote tagliata a julienne
  • 1 peperone rosso tagliato a julienne
  • germogli di soia
  • 100g di spaghetti di riso
  • 12 gamberetti bolliti
  • coriandolo tritato
  • 1 manciata di arachidi schiacciati
  • 4 o 5 grandi foglie di lattuga

Per la salsa

  • 3 o 4 cucchiai di olio di colza
  • 1 cucchiaino di senape dolce
  • 2 cucchiai di soia
  • 1 cucchiaino di burro di arachidi (opzionale)
  • sale e pepe

Come si prepara:

  • Lessare gli spaghetti di riso secondo le istruzioni riportate sulla confezione, scolare bene e lasciare raffreddare.
  • In grande ciotola disporre le foglie di lattuga, i germogli di soia, carote, peperoni, una parte di pasta.
  • Cospargere con la salsa, aggiungere un secondo strato di tutti gli ingredienti rimanenti, il coriandolo e infine gli arachidi sbriciolati. Mescolare tutto (tranne le foglie di lattuga) e servire.

Servire fresca! Delizioso!

Salmone al forno in “cartoccio”, con salsa di porro al curry

Hey, amici miei, scandinavi e non…
Sì, lo so questo è un po’ una preparazione insolita e non il metodo tradizionale svedese! Ma vale la pena provare, la salsa al curry porterà un tocco diverso, un sapore esotico a un semplice filetti di salmone al forno.

Ingredienti: 2 porzioni

  • 2 filetti di salmone di buona qualità
  • 1/2 lt di brodo vegetale
  • 2 porri affettati
  • 3 cucchiaini di curry
  • panna da cucina
  • 1 cucchiaio di burro
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • alcune foglie di aneto (erbe aromatiche)
  • sale e pepe
  • fogli di alluminio


Come si prepara:

  • Preriscaldare il forno a 350° C.
  • In una piccola casseruola portare a sobbollire il brodo vegetale.
  • In un padella media aggiungere l’olio d’oliva e i porri, cuocere lentamente per circa 10 minuti, aggiungere 2 o 3 mestoli di brodo vegetale, fino a coprire i porri Cuocere ancora un minuto.
  • Nel frattempo, sbattere la panna e 2 cucchiaini di curry (il gusto di essere abbastanza aromatizzato)
  • Aggiungere alla crema al curry i porri, il sale e il pepe e mescolare bene, abbassando la fiamma al minimo e coprire. (la cremina dovrebbe essere una salsa liquida)
  • Porre in forno 2 pezzi foglio di alluminio, (dovrebbe essere abbastanza grandi da avvolgere bene ogni filetto), posizionarvi il salmone. Aggiungere alcune fettine di burro, sale e pepe, chiudere e cuocere per circa 10 minuti.
  • Togliere la pirofila, versare un po’ di salsa di porri intorno ad ogni filetto di pesce, chiudere e cuocere ancora per circa 15 a 20 minuti.

A vostra scelta, spruzzare con succo di limone e servire con patate bollite o riso!
Mycket goda!

Coffee time pomeridiano: biscottini Mignon svedesi con una buona tazza di caffè nero

Il coffee time pomeridiano nel Nord Europa, è quasi sacro, anche nei giorni feriali.
Verso le 3 del pomeriggio ognuno trova il tempo di fare pausa, sorseggiando una buona tazza di caffè, latte o cappuccino servito con piccoli biscotti deliziosi. E io ho sfornato questi biscotti Domenica scorsa per un caffè pomeridiano.

Ho cercato di sfornarli perfetti come solo mia suocera sa fare, croccanti fuori ma morbido all’interno, da sciogliesi in bocca e perfetti per il vostro caffè. Tanti deliziosi biscotti svedesi escono dalle sue mani…sono stupita da come le venga naturale! Io non posso dire la stessa cosa qui…ma devo dire che io non sono un pasticcere!

Questa volta, ho pazientemente seguito la sua ricetta… Mio marito non sa che ne ho nascosti alcuni, in una scatola di biscotti come nei vecchi tempi! Ora lo saprà…

Your ads will be inserted here by

Easy AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Ingredienti:

  • 200g burro o margarina
  • 50g di zucchero
  • 1 uovo
  • mandorle
  • 300 g di farina
  • marmellata
  • zucchero a velo

Come si prepara:

  • Mescolare il burro e lo zucchero fino a che la miscela sarà leggera e soffice.
  • Aggiungere le uova e le mandorle tritate, mescolare e aggiungere la farina poco alla volta, impastare dolcemente.
  • Al termine, avvolgere nella pellicola trasparente e conservare in frigorifero per almeno 3 ore.
  • Stendere la pasta su una superficie infarinata in una sfoglia sottile. Tagliare a cerchio, con l’aiuto di un bicchiere bagnato. Metteteli su un foglio da forno imburrato.
  • Cuocere per circa 10 minuti in forno. Lasciate raffreddare.
  • Unire lo zucchero a velo con un po’ d’acqua, battendo bene, quasi a formare una cremina. Stendere il composto sopra i cookie.
  • Guarnire con la vostra marmellata preferita.

C’è una seconda deliziosa opzione per i pasticceri meno impazienti.
Questa ricetta ha vinto un premio nel 1945!
Questi sono cookie riempiti con una la crema. Deliziosi!!!

  • Tagliate i biscotti a cerchi.
  • In un tegame, aggiungere 3 tuorli d’uovo, 100ml di panna, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia. Cuocere a fuoco medio/basso, mescolando costantemente finché il composto si sarà addensato. Togliere dal fuoco, aggiungete l’estratto di vaniglia e lasciare raffreddare!
    E’ molto semplice!!!
  • Quando i cookie si saranno raffreddati, aggiungere la crema su uno di questi, e chiuderlo con un’altro. Stendere con zucchero a velo, e guarnire con la marmellata!

Piccole cose dolci come questi biscottini possono rendere la vostra giornata migliore! Perfetti con un cappuccino o con il caffè!

Patate Hasselback con Gorgonzola!

Ecco una versione più ricca e morbida delle classiche patate Hasselback.
Il nome della ricetta deriva dal “Ristorante Hasselbacken” sull’Isola Djurgarden, molto vicino al centro di Stoccolma.
Si può prendere un piccolo traghetto per attraversare l’acqua che divide la splendida città antica di Stoccolma al ristorante, un ambiente pieno di vita, circondato da giardini e musei. Stoccolma è uno dei miei posti preferiti al mondo per vivere – e da mangiare!
Ingredienti: per 4 persone

  • 4 patate di medie dimensioni Yukon Gold
  • 8 fette sottili di burro
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva per la piastra
  • 1-2 cucchiaini di gorgonzola o formaggio svizzero tagliuzzato per le patate
  • sale e pepe qb

Come si prepara:

  • Riscaldare il forno a 220° e pelare le patate da forno.
  • Tagliare con attenzione le patate: con una lama sottile fare dei tagli, come per creare delle fette ma senza tagliarle interamente.
  • Aggiungere sale e pepe, e mettere in una pirofila unta, aggiungendo 2 fette sottili di burro sulla parte superiore di ogni patata.
  • Il tempo di cottura dipende dal tipo di patata, circa 45 a 60 minuti. Durante la cottura bagnare le patate con l’acqua che faranno uscire… necessario per la loro bontà!
  • Circa 10 minuti prima della fine, aggiungere il formaggio preferito sulla parte superiore (gorgonzola o svizzero sono perfetti, uno porta un gusta forte e deciso, ma cremoso, l’altro è morbido e dolce). Lasciare fondere il formaggio bene e terminare la cottura.
  • Utilizzando un coltello affilato o un bastone di legno (in Svezia hanno anche speciali bastoni di legno per questo!) verificare se le patate sono pronte.
  • Servire immediatamente con la vostra bistecca preferita (vedi post sotto – tagliata di carne), così come sono o con una fresca insalata.

Semla o Semlor – Meravigliosi mini-kraften quaresimali svedesi

Dalla fine di febbraio questi sono i panini dolci di moda in Svezia. Tutti gli accoglienti caffè, panifici e negozi di alimentari preparano praticamente solo i “semlor” (plurale di semla): tutti li mangiano, e tutto il resto non conta. Sono i tipici mini-kraften quaresimali.
Sono delle delizie.
Ingredienti: circa 15-18 mini-kraften

  • 7 cucchiai di margarina di burro
  • 150ml di latte
  • 2 cucchiai di lievito
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 tazza di zucchero
  • 1 uovo + 1 altro uovo sbattuto a parte
  • 1 1/2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 4 tazze di farina
  • 1/2 cucchiaino di cardamomo

Ripieno e top

  • 100g di pasta di mandorle tritate non troppo fini
  • 100ml di latte
  • 50g di zucchero
  • panna montata
  • zucchero a velo

Come si preparano:

  • Preriscaldare il forno a 230° per forno a convenzione.
  • Fate sciogliere il burro e intiepidire il latte. In una ciotola capiente, aggiungere la miscela di latte e burro, aggiungere l’uovo, il sale e lo zucchero, e il cardamomo.
  • Combinate insieme lievito e farina e poi aggiungere al composto, impastare bene fino a che l’impasto sarà liscio ed elastico.
  • Coprire e lasciar lievitare per 30 minuti nella ciotola.
  • Quando si è pronti, su una superficie leggermente infarinata, lavorare la pasta di nuovo, poi formare piccole palline, disporle su una teglia coperta con carta da forno. Coprire con un tovagliolo e lasciar lievitare ancora, fino a che le palline saranno raddoppiate.
  • Ora, spennellare con l’uovo sbattuto, cuocere per 8 a 10 minuti. Lasciare raffreddare.
  • Tagliare la parte superiore, facendo attenzione a mantenere intatti tutti i bordi.
  • Fate spazio in ogni mini-kraften, eliminando un po’ dell’interno, e mettetelo in una ciotola.
  • Il ripieno
  • Tritare grossolanamente le mandorle e unirle al latte caldo e lo zucchero.
  • Lavorare bene il ripieno con una forchetta, riempire poi ogni panino con un cucchiaio di pasta di mandorle.
  • Aggiungere un cucchiaio di panna montata sopra al ripieno. Chiudere il mini-kraften, spolverare con lo zucchero a velo!!

Così morbidi: delle vere delizie!!!

Mixing cultural flavours

Salsa al limone con menta e yogurt con tocco francese alla francese

Ho appena preparato questa meravigliosa salsa primaverile, fresca e leggera per la cena della Domenica di Pasqua.


Questa salsa è perfetta con costolette di agnello, agnello arrosto o polpette di agnello… ma, in realtà può essere un tocco ideale su piatti di salmone, come il salmone affumicato o semplicemente filetti di salmone al forno. E’ ispirata da sapori marocchini, quindi è fresca e saporita… e deliziosa! Provatela… ecco la mia versione con un tocco personale…

Ingredienti: 4 porzioni

  • 1 1/2 tazza di yogurt – la ricetta originale richiederebbe lo yogurt greco, ma io preferisco lo yogurt bianco
  • 1 cucchiaio di senape piccante liscio
  • 1 cucchiaino di mayonese
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 1/2 cucchiaino di scorza di limone finemente grattugiata
  • 2 cucchiai di menta fresca tritata
  • 1 1/2 cucchiaino di cardamomo grattugiato
  • alcune gocce di miele a vostro gusto
  • sale e pepe qb

Come si prepara:

  • In una ciotola unire tutti gli ingredienti, frullare bene, aggiungendo le foglie di menta fresca alla fine.
  • Coprire con la carta velina e lasciare riposare in frigorifero per almeno un’ora. I sapori si uniranno per diventare un mix perfetto.
  • Servire fresca, non fredda con il vostro agnello o salmone! Una delizia!

“Casseruola del nonno Joe” con salsiccia piccante, salsa di pomodoro e jalapeno

Ispirato dalla tradizione culinaria italo-americana, questa ricetta risale alle radici profonde di immigrati provenienti in America, persone che lavorano duramente. Hanno tenuto in vita il ‘vecchio paese’ nei loro cuori e nelle loro cucina.
Tyler, un membro della nostra famiglia, ha imparato a preparare questo piatto dalle ricette trasmesse a voce di generazione in generazione.
Ho voluto provare, essendo anche io un’immigrata dall’Italia e devo dire che è venuto fuori abbastanza bene! Questo è un piatto semplicemente gustoso da condividere con la vostra famiglia.

Ingredienti: 6 porzioni

  • 3-4 salsicce piccanti
  • 1 cipolla media tritata finemente
  • 3 pomodori tagliati a cubetti
  • 1 barattolo salsa di pomodoro
  • 2 peperoni piccanti (jalapeno)
  • 3 spicchi d’aglio schiacciati
  • 1 peperoncino tritato
  • 400g di spaghetti
  • olio d’oliva qb
  • parmigiano grattugiato
  • mix di altri formaggi italiani gratuggiati
  • burro

Come si prepara:

  • Riscaldare il forno a 300° gradi. Tagliare le salsicce a pezzetti, e separare la pelle.
  • In una padella grande, a fuoco medio-alto versare l’olio d’oliva, aggiungere il peperoncino, cuocere per 2 o 3 minuti, abbassare il fuoco, e aggiungere metà delle cipolle tritate e l’aglio. Cuocere finchè le cipolle saranno dorate.
  • Nella stessa padella aggiungere i pezzetti di salsiccia piccante, cospargere di olio d’oliva, se necessario, e cuocere fino a che i pezzi di salsicce saranno ben rosolati. Unire i jalapeno, i pomodori a cubetti, la salsa di pomodoro, regolare sale e pepe, lasciare cuocere lentamente – coperto – per almeno 20 minuti. (Se vi piace molto piccante è possibile aggiungere altri peperoncini sbricilati)
  • In una pentola, portare acqua fredda salata ad ebollizione, aggiungete una spruzzata di olio, cuocere gli spaghetti per 3/4 minuti appena, scolare la pasta, tenendo da parte un goccio d’acqua.
  • Aggiungere acqua alla miscela di pomodori e salsicce, cuocere per altri 5 minuti, scoperto.
  • Oliare una teglia con i bordi alti, versare parte della pasta, aggiungere la salsa, mescolare bene, cospargere con i formaggi, ripetere ancora una volta e finire con una spolverata di parmigiano, e piccoli pezzi di burro. Infornare per 15-20 minuti.

Buon Appettito a tutti!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

59,222 Spam Comments Blocked so far by Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>